OBH tone generator

Frequenza

Frequency

Volume
5%
Speaker balance
L
R
Nota Musicale
Play
Copy
Tipi di Onda

Sinusoide

Quadra

Dente di sega

Triangolare

*ATTENZIONE: per proteggere l'udito non ascoltare frequenze molto basse (sotto i 20 Hz) o frequenze molto alte (sopra i 10.000 Hz) ad alto volume.

Come iniziare con la generazione del tono:

  • 1.
    Seleziona il tono che desideri ascoltare trascinando il cursore verso sinistra o destra o digitando il valore della frequenza nella casella. Per suonare una nota musicale specifica, puoi selezionarla dal menu a discesa.
  • 2.
    Seleziona la forma d'onda che desideri produrre: sinusoidale, quadra, a dente di sega o triangolare.
  • 3.
    Premi il pulsante "Riproduci", ascolta il tuo tono!
  • 4.
    Il tono selezionato verrà riprodotto finché non premi "pausa".
  • 5.
    Puoi regolare il bilanciamento degli altoparlanti trascinando il cursore verso sinistra o verso destra.
  • 6.
    Se desideri riprodurre più toni contemporaneamente, apri semplicemente questo strumento in più schede nel tuo browser.

 

Per cosa può essere utilizzato questo generatore di suoni?

  1. Questo generatore di toni può essere utile per testare apparecchiature musicali. Ad esempio, testare il cablaggio elettrico di un dispositivo audio e diagnosticare problemi di riproduzione o testare la gamma di frequenze che gli altoparlanti, i subwoofer o le cuffie sono in grado di riprodurre.

  2. Questo strumento ti permette di ascoltare l'altezza di qualsiasi nota musicale, quindi puoi usarlo anche per accordare a orecchio uno strumento come una chitarra, un pianoforte o un violino, un'abilità davvero utile da sviluppare come musicista.

  3. Potresti anche usare questo generatore di toni per testare il tuo udito e determinare quali sono le frequenze più alte e più basse che puoi percepire. Gli adulti sani possono normalmente sentire frequenze comprese tra circa 20 Hz e 17.000 Hz, tuttavia questo livello superiore generalmente diminuisce con l'età fino a circa 14.000 Hz.

  4. Inoltre, se soffri di acufene tonale puro, puoi utilizzare questo strumento per determinarne l'esatta frequenza. Questo si chiama adattamento della frequenza dell'acufene e può essere utile per scoprire i suoni di mascheramento, che possono aiutare ad alleviare il disagio uditivo. Tuttavia, tieni presente che questa non è un'attrezzatura medica e non deve essere utilizzata in sostituzione di una corretta diagnosi medica.

Puoi anche utilizzare questo generatore di toni per condurre vari esperimenti scientifici interessanti:

Battiti acustici

Se apri questo strumento in due schede sul tuo computer, puoi usarlo per riprodurre contemporaneamente due toni di frequenze leggermente diverse (prova, ad esempio, 600hz e 602hz). Noterai come mentre ascolti questi due toni si combinano insieme per creare un suono ritmico pulsante.

Questa è una dimostrazione di ciò che in acustica è noto come “battito”: un fenomeno che accade quando due frequenze separate ma molto simili vengono suonate contemporaneamente. Sebbene questi toni siano diversi, il nostro cervello li percepisce come un unico battito pulsante. Abbastanza bello!

Battiti binaurali

Questo è un altro tipo di "illusione uditiva" che puoi provare con questo generatore di toni. Mentre indossi le cuffie, apri questo strumento in due schede. In una scheda scegli una frequenza (ad esempio, prova 440hz), nell'altra scheda scegli un'altra frequenza leggermente diversa (ad esempio 444hz). Ora usa il cursore del bilanciamento degli altoparlanti per regolare l'uscita dei due toni, in modo che l'orecchio sinistro ascolti solo la frequenza di 440 Hz e l'orecchio destro solo la frequenza di 444 Hz.

Premi "riproduci" su entrambe le pagine. Il tuo cervello interpreterà queste due frequenze come un nuovo terzo tono. Alcune persone trovano utile ascoltare i battiti binaurali per concentrare la mente durante la meditazione, per favorire il sonno o per alleviare il dolore cronico.

 

Cos'è il tono e come viene prodotto?

Quando parliamo di tono in relazione al generatore sonoro ci riferiamo al modo in cui percepiamo la frequenza di un suono.

La frequenza di un suono è prodotta da vibrazioni che creano onde sonore. Ad esempio, quando ascolti una chitarra mentre viene suonata, il suono che senti è prodotto dalla vibrazione delle corde, queste vibrazioni creano onde sonore che viaggiano attraverso l'aria fino alle tue orecchie.

Le vibrazioni più veloci creano frequenze più alte e quindi toni più acuti, mentre le vibrazioni più lente creano frequenze più basse e toni più bassi. Misuriamo queste frequenze in Herts (Hz).

Il nostro generatore di toni produce toni puri che hanno solo una frequenza, tuttavia nella vita reale la maggior parte dei suoni musicali sono costituiti da un mix di molte frequenze.

Quali sono le diverse forme d'onda?

Questo generatore di toni supporta le 4 forme d'onda più comuni: sinusoidale, quadra, a dente di sega e triangolare. Queste sono conosciute come “forme d’onda periodiche”, poiché quando si ripetono creano un tono costante.

Ciascuna forma d'onda conferisce una qualità diversa alla frequenza riprodotta:

Le onde sinusoidali producono il tono più morbido e “pulito”. Sono il tipo più semplice di forma d'onda, tutte le altre forme d'onda possono essere realizzate combinando un mix di onde sinusoidali.

Onde quadre: mentre le onde sinusoidali sono costituite da una fondamentale che le fa suonare molto pure, le onde quadre contengono armoniche diverse che producono un tono più ricco e "vivo".

Le onde a dente di sega sono simili alle onde quadre ma sono ancora più rumorose! Sono ottimi se vuoi creare un suono aspro e distorto.

Le onde triangolari sono una sorta di via di mezzo tra il suono ronzante delle onde quadre e la pulizia delle onde sinusoidali, producono un tono dal suono più luminoso, respiroso e più naturale.

Il nuovo OBH

Per avere tutti i dettagli e come applicare l'OBH alle orgoniti, vai a questa pagina: Orgonic Body Harmonizer OBH.

Se questo strumento ti è stato utile, puoi fare una donazione, grazie!