Log in
Close

Lo sapevi che…

Arte Orgonica è il primo negozio online in Italia che utilizza l’Orgonite come forma d’Arte.

Un’opera si definisce artistica nel momento in cui canalizza un messaggio e, l’artista che la realizza, è solo uno strumento, un messaggero che pone in relazione mittente e destinatario.

Come una canna di bambù, vuota mi lascio suonare dal vento.

Benvenuto in Arte Orgonica.

francesco@arteorgonica.it

(+39) 346 6127172
Richiedi la tua Orgonite personalizzata!

# Type at least 1 character to search # Hit enter to search or ESC to close

Our Blog

meditare con le orgoniti

COME MEDITARE CON LE ORGONITI

MEDITARE CON LE ORGONITI: COME FUNZIONA

Ciao, e ben tornato/a,

in questo articolo ti spiego come meditare con le orgoniti e ti presenterò alcune meditazioni per visualizzare ciò che desideri e stare meglio anche fisicamente.

Come sai, le orgoniti amplificano e potenziano il potere dei cristalli in esse contenuti, quindi la meditazione sarà molto più intensa rispetto ad usare i cristalli da soli.

Tutti i minerali, le pietre e i cristalli, combinati con il quarzo citrino bi-terminato  avvolto da una spirale di rame, aumentano il loro potere in maniera esponenziale.

In più la resina epossidica, imprime una pressione costante sui cristalli generando l’effetto di piezoelettricità.

Per saperne di più su questo argomento puoi 👉 leggere questa pagina dove parlo proprio di questa caratteristica dei cristalli.

 

MEDITARE CON LE ORGONITI: ARMONIZZIAMO I CHAKRA

In 👉 quest’altro articolo, ti ho parlato della correlazione tra i chakra e alcuni cristalli.

Ogni chakra ha una serie di pietre e cristalli che ben si adattano per armonizzarli.

Se non l’hai ancora letto, ti invito a farlo, è davvero molto utile per comprendere quali orgoniti utilizzare su ogni chakra.

come riallineare i chakra

Visita il Negozio

Nel negozio, visita la sezione “Chakra Healer”, dove puoi trovare dei dischi orgonici ottimizzati per ogni chakras.

Posizionandole su ogni chakra, potrai fare una pulizia totale mentre fai la meditazione.

MEDITARE CON LE ORGONITI: QUALI SCEGLIERE

Questa meditazione è una delle più semplici ed efficaci per armonizzare i chakras.

Le orgoniti che andremo ad usare non vanno ripulite come i cristalli in quanto si ricaricano da sole.

Come capire quale orgonite usare su ogni chakra?

Consulta la pagina 👉 Cristalli e Chakra per vedere quali cristalli contengono le orgoniti destinate ai singoli 7 chakras.

 

Come disporre le orgoniti su ogni chakra?

Una volta deciso quali cristalli devono contenere le nostre orgoniti per ogni chakras, andremo a disporle su ciascuno di essi, ovviamente da sdraiati.

Per il primo ed il settimo chakra, potremo collocarle tra le gambe il primo e appena sopra la testa per il settimo.

Una volta che abbiamo collocato le orgoniti su ogni chakra (tutti insieme oppure uno alla volta), iniziamo a rilassarci e a respirare profondamente e lentamente.

ATTENZIONE! per questo tipo di lavoro ti consiglio i “chakra healer” orgoniti già ottimizzate per questo scopo.

Ti sconsiglio l’utilizzo di piramidi, anche piccole, perché andrebbero orientate perfettamente con il nord e quindi avresti bisogno di qualcuno accanto a te che controlli che non si muovano e non perdano l’orientamento.

Inoltre se per errore dovessi collocarle male rischieresti di esporti al lato sud della piramide che non è salutare.

 

 

MEDITARE CON LE ORGONITI: INIZIAMO

Iniziamo a visualizzare un fascio di luce Divina Bianca e luminosa  provenire dall’Universo, che entra attraverso il chakra della corona e lo riempie di luce trasformandola gradualmente in luce violetta.

Dopo aver effettuato alcune respirazioni profonde facciamo scendere la luce bianca nel chakra della fronte che lo riempie di luce trasformandola gradualmente in luce color indaco.

Dopo aver effettuato alcune respirazioni profonde facciamo scendere la luce bianca nel chakra della gola che lo riempie di luce trasformandola gradualmente in luce color blu-turchese.

Dopo aver effettuato alcune respirazioni profonde facciamo scendere la luce bianca nel chakra del cuore che lo riempie di luce trasformandola gradualmente in luce color verde-rosa.

Dopo aver effettuato alcune respirazioni profonde facciamo scendere la luce bianca nel chakra del plesso solare che lo riempie di luce trasformandola gradualmente in luce color giallo.

Dopo aver effettuato alcune respirazioni profonde facciamo scendere la luce bianca nel chakra sacrale che lo riempie di luce trasformandola gradualmente in luce color arancione.

Dopo aver effettuato alcune respirazioni profonde concludiamo facendo scendere la luce bianca nel chakra della base che lo riempie di luce trasformandola gradualmente in luce color rosso.

Concludiamo la meditazione ringraziando la Luce Divina o l’Universo o il nome che preferisci.

orgone_orgonite

MEDITARE CON LE ORGONITI: MANTIENI L’ATTENZIONE

Durante la meditazione normalmente potrebbero sorgere improvvise sensazioni, emozioni o pensieri di varia natura che è bene non andare ad analizzare o criticare.

E’ bene concentrarsi unicamente sul fatto che la Luce bianca ci sta ora sostenendo e alimentando e che al suo passaggio ogni blocco o malattia si trasforma in Luce. 

 

(NB. consulta il disclaimer, le orgoniti non sono un dispositivo medico e non si vanno a sostituire a qualsiasi cura o consiglio medico. Le orgoniti si basano sui principi di cristalloterapia, alla quale facciamo per lo più riferimento).

meditazione om con l'orgonite

MEDITARE CON LE ORGONITI: USARE IL SUONO SACRO “OM”

Si può anche meditare sui 7 chakra principali usando il suono  “OM” (sette volte per ogni chakra), per avere effetti benefici.

Yogananda insegna l’atteggiamento meditativo e tecnico per praticare “l’ascolto dell’OM sacro”.

OM rappresenta il ponte che unisce la coscienza umana alla Coscienza Cosmica.

Tappando le orecchie con i pollici, impedite l’ingresso di ogni suono esterno e iniziate a compiere tre azioni: mantenete la visione interiore concentrata mentalmente nel centro del Terzo Occhio, situato tra le sopracciglia; cantate mentalmente OM e ascoltate attentamente nell’orecchio destro (dove esiste un forte flusso di energia, e dove vi abituerete a captare i suoni) ecc…

Quando gli occhi si saranno stabilizzati e quietati potrete scorgere una luce; però è più importante che percepiate i suoni astrali dei centri cerebro-spinali o il suono di OM.

Quando avrete sigillato le orecchie, eliminando ogni suono fisico esterno (il rumore delle auto, della gente che parla, ecc..) ascolterete allora i potenti battiti del cuore.

Fatevi attenzione, sino a che essi cesseranno; subito dopo ascoltate, uno per uno, i diversi suoni che sopravvengono, concentrandovi su uno di essi alla volta.

Appena avrete notato che i battiti del cuore o la pulsazione della circolazione sanguigna sono cessati, percepirete probabilmente la musica astrale dei centri spinali.

Probabilmente all’inizio udirete il ronzio di un’ape; dopo il suono di un flauto e ancora di un’arpa, come se fosse suonata dolcemente in lontananza.

Si tratta dell’arpa della musica astrale.

Infine è possibile che percepiate un suono simile a quello di un’enorme campana o di un profondo gong.

Ed infine il grande suono avvolgente di OM, come un mare assordante, come il suono di numerose acque.

Appena sarete riusciti a percepire il canto dell’OM, cercate di escludere ogni altro suono, concentratevi in quello di OM unificatevi ad esso.

Ma se non riuscite a cogliere la musica di OM, ascoltate con l‘orecchio destro un suono alla volta, sia che si tratti di una vibrazione fisica che astrale; fino a quando non realizzerete la nota dell’OM.

Quando vi riuscirete, non sarà più necessario che facciate attenzione ai suoni astrali.

Dio, l’Universo, è questo Suono Cosmico.

E quando percepirete il grande suono dell’universo, sarà quello il momento in cui dovrete pregare.

Domandate, in quel momento, a Dio che realizzi ogni vostro desiderio più profondo, e realizzerete che Egli risponde alla preghiera della vostra Anima.

La vostra mente è simile ad un apparecchio trasmittente; ma, questo microfono è scomposto.

Si è rotto, a causa dei colpi continui, ricevuti dalla vostra inquietudine.

Una volta che avrete saputo come riparare l’inquieto microfono della vostra mente, tramite la meditazione, potrete trasmettere a Dio il vostro S.O.S. (domanda di soccorso), sino a che otterrete in modo cosciente la Sua risposta.

Dovrete trasmettere con persistenza insistente ed incessante la richiesta della vostra anima, fino a che Dio vi risponda, avvalendosi dell’estasi spirituale e di un crescente delizia gioiosa.

Prima di scrivere o di iniziare un’impresa importante, sia materiale che spirituale, applicatevi all’ascolto del suono cosmico di OM e fondetevi con esso.

Voi avete, qui, il più potente Mantra che esista.

Il vero “Nome di Dio”.

Pronunciarlo significa per tradizione acquisire un frammento di karma, superbamente buono per sé stessi e per gli altri.

Ogni volta che si emette il Sacro Suono consapevoli che si “sta chiamando Dio” si dice che un Angelo accorra, e resti accanto a colui che sta così pregando.

Alla fine della meditazione, ricordati sempre di ringraziare e di essere in profonda gratitudine.

 

 

Ci sono diversi libri che parlano di questo argomento, te li ho selezionati qui sotto.

 

Ci sono delle meditazioni avanzate di proiezione mentale con le orgoniti.

Andando con la mente in stato meditativo alfa/theta si può proiettare la propria consapevolezza ovunque nell’universo attraverso visualizzazioni o affermazioni.

Quando ci immaginiamo in un luogo o in una certa situazione, ci rechiamo effettivamente lì poiché essa esiste nel piano mentale.

La proiezione mentale non è immaginazione.

Tutto ciò che esiste sul piano fisico ha avuto una precedente esistenza sul piano mentale.

Attraverso la proiezione mentale è possibile proiettare la propria consapevolezza nella materia del mondo fisico: nel regno minerale, animale e in quello vegetale.

Bene, spero che l’articolo ti sia stato utile e di tuo interesse.

 

Se conosci qualcuno a cui interessano questi argomenti, condividilo pure, grazie!

 


 

come riallineare i chakra

Visita il Negozio

Nel negozio, visita la sezione “Chakra Healer”, dove puoi trovare dei dischi orgonici ottimizzati per ogni chakras.

Posizionandole su ogni chakra, potrai fare una pulizia totale mentre fai la meditazione.


 

ORGONITI PER TE

Le orgoniti vengono create con una base di almeno un cristallo di quarzo ialino. Nelle piramidi se ne trovano almeno 5 corredate poi anche da altre pietre/cristalli.

Tutte le orgoniti sono degli accumulatori di orgone e servono a riarmonizzare persone e ambienti in cui sono collocate.

Nello shop puoi trovare gioielli, piramidi, cubi e piatti che svolgono proprio questo compito, amplificando il potere delle pietre che contengono.

 

VISITA IL NEGOZIO 》

 

Molte persone mi contattano perché vogliono un oggetto personalizzato su misura, molte mie creazioni infatti nascono anche in risposta alle vostre esigenze.

Chiamami se hai in mente qualcosa per te, ti aspetto!

 

CONTATTAMI 》

 

LA NOVITÀ DA GENNAIO 2021

Da oggi, avvalendomi di una preziosa collaborazione con un ingegnere elettronico, ho messo a punto un piccolo apparecchio collegabile alle orgoniti di prossima generazione.

Questo apparecchio rende le orgoniti ancora più potenti e ne estenderà notevolmente il raggio d’azione.

 

L’ORGONIC BODY HARMONIZER (OBH)

Nei tuoi prossimi acquisti, controlla la scheda tecnica e vedi se l’orgonite che vuoi acquistare ha la predisposizione per questo apparecchio, chiamato  Orgonic Body Harmonizer (OBH).

Per far funzionare l’OBH ovviamente, dovrai acquistare anche una orgonite predisposta a scelta tra:

IL COFANETTO REGALO

Approfitta di una occasione speciale per regalare  e regalarti un prezioso cofanetto regalo contente tutto il necessario per utilizzare l’Orgonic Body Harmonizer a casa tua.

Il cofanetto, ideale per qualsiasi regalo, contiene il cubo base e l’OBH.

 

DAI UN’OCCHIATA AL COFANETTO REGALO

 

COFANETTO REGALO 》

 

 

PER APPROFONDIRE

cristalli spirituali, set cristalli chakra, ametista meditazione, cristalli energetici, come utilizzare i cristalli, cristalli per principianti, cristalloterapia, come usare le pietre

LIBRI SULLA PROGRAMMAZIONE DEI CRISTALLI

VEDI LE ORGONITI

VISITA IL NEGOZIO 》


Back to top